uno sguardo dal palcoscenico
Torna a Spettacoli

DUE DI NOI di Michael Frayn

locandina

Foto dello spettacolo

Cairo M.tte. Teatro “Della Rosa”, 2 maggio 2008

CAST Personaggi e interpreti

Black and Silver
(Nero e Argento)
Il marito : Giovanni Bortolotti
La moglie : Valentina Ferraro

Mr. Foot
( Il signor Zampa)
Geoffrey : Giovanni Bortolotti
Nibs : Valentina Ferraro

Chinamen
( I cinesi )
Stephen / Barney / voce bambino : Luca D'Angelo
Jo / Alex / Bee / Voce bambina : Valentina Ferraro

Scene e regia : Silvio Eiraldi

- Assistente alla regia : Lorena Giunta
- Pittore Scenografo : Sandro Marchetti
- Realizzazione scenica : Giuseppe Contini, Adino Demontis, Silvio Eiraldi, Salvatore Giunta
- Assistenti di palcoscenico : Luca De Matteis, Lorena Giunta
- Datore luci / fonico : Federico De Marchi
- Registrazione fonica : Marco Bazzano
- Fotografo di scena : Andrea Biscosi
- Direzione di sala : Paola Massobrio

“Due di noi” è il secondo nuovo allestimento di “Uno Sguardo dal Palcoscenico” per il 2008.
Questa commedia fu rappresentata per la prima volta a Londra nel 1970. Era l'esordio teatrale di Michael Frayn, un autore allora sconosciuto, che solo una decina d'anni dopo sarebbe diventato famoso in tutto il mondo grazie al successo di Rumori fuori scena. “Due di noi” è il titolo che racchiude tre atti unici, concepiti per essere recitati da un'unica coppia d'attori (nel nostro allestimento sono diventati tre) che raccontano tre emblematiche e paradossali situazioni matrimoniali. Nella prima, Black and silver, un marito e una moglie, entrambi col sistema nervoso logorato da un pargoletto insonne e urlante, tornano in vacanza a Venezia nella stessa camera d'albergo dove avevano trascorso la luna di miele. Il confronto passato/presente è inevitabilmente comico, tenero, con una punta d'amarezza. Nella seconda, Mr.Foot, la comunicazione di coppia è praticamente azzerata: la moglie sopperisce dialogando in modo surreale con il piede del marito, l'unica parte del corpo che ne tradisce qualche sprazzo emotivo, ad onta della sua ostentata e glaciale indifferenza. L'ultima situazione, Chinamen, consiste in un vero e proprio virtuosismo drammaturgico e attorale: marito e moglie si ritrovano a dover gestire una cena alla quale hanno invitato, per errore, una coppia di amici da poco separati e il nuovo boyfriend di lei. Qui il meccanismo comico, spinto al limite della farsa, è potenziato dal fatto che gli stessi due attori, grazie ad un diabolico meccanismo di entrate, uscite e travestimenti, si trovano ad interpretare ben cinque ruoli diversi, dando vita ad un vorticoso crescendo di equivoci fino al paradosso finale.
Sono passati ormai quarant'anni da quel felice esordio, ma la freschezza di queste piccole pièces è rimasta intatta, a riprova del loro valore teatrale e della bravura dell’autore. La nostra Compagnia si cimenta per la terza volta con un testo di Michael Frayn. Nel 1987, sotto la guida di Giorgio Scaramuzzino, fu allestita la famosissima Rumori fuori scena, presentata, nella riduzione dello stesso Scaramuzzino, con il titolo Per un piatto di sardine. Più recentemente, nel 2002, fu la volta di Alarms per la regia di Silvio Eiraldi, il quale dirige anche Due di noi, mentre la recitazione è affidata al terzetto di attori che lo scorso anno ha ottenuto un grande successo con Camere con crimini.
(PROGRAMMA DI SALA)

Date delle rappresentazioni svolte:
30 Aprile 2008 Cairo Montenotte
2 Maggio 2008 Cairo Montenotte
3 Maggio 2008 Cairo Montenotte
9 Maggio 2008 Cairo Montenotte
10 Maggio 2008 Cairo Montenotte
11 Maggio 2008 Cairo Montenotte
3 Gennaio 2009 Teatro Città di Cairo Montenotte

_________________________________________________________________________________

LA COMPAGNIA | PROSSIMI APPUNTAMENTI | GLI SPETTACOLI | CONTATTI | LINK